emballage alimentaire éco-responsable eco-friendly food packaging biodégradable compostable recyclable réutilisable matières naturelles végétales PLA kraft bois bambou bagasse bamboo wood sacs cabas à emporter livraison repas

Segno dei tempi ma anche della sopravvivenza di una professione, il mercato di Pasto per consegnare o portare via è stato stimato a circa 3,3 miliardi di € e aumentato del 20% nel 2020*. Le previsioni riportano un raddoppio di questo mercato entro il 2022, raggiungendo 7 miliardi di euro.

Data questa crescita molto forte, è più essenziale che mai offrire trader e consumatori di imballaggio alimentare eco-sensibile Per attività di Prendi le vendite di consegne e consegne.

 

Prendi le consegne e le consegne a casa: mercati in crescita

Tra marzo e ottobre 2020, la quota di Prendi le vendite -away è raddoppiato nel catering classico (al tavolo): 35% delle visite totali contro il 17% prima.

Dalla parte di Fast food, la vendita di take -out, che rappresentava i due terzi degli ordini prima del primo contenimento del marzo 2020, ha raggiunto l'85% nello stesso periodo.

Per il Catering classico (al tavolo), il consegna a domicilio ha permesso di evitare la chiusura totale degli stabilimenti. Gli ordini consegnati che rappresentavano solo l'1% dell'attività prima di marzo 2020 sono aumentati all'8% tra marzo e ottobre 2020 e la tendenza continua la sua progressione.

Un boom non francamente ecologico ...

Se è diventato pratico ordinare i tuoi pasti in pochi clic, a volte dimentichiamo cosa implica in termini di rifiuti: scatole di plastica, posate, borse, il volume aumenta inesorabilmente. "Nel 2019, sono stati consegnati oltre 200 milioni di pasti, generando oltre 600 milioni di imballaggi a uso singolo che sono finiti nelle nostre bidoni della spazzatura", spiega il Ministero della transizione ecologica, ricordando che "questo mercato è in costante aumento, del 20 % all'anno ".

En juillet 2020, alors secrétaire d'Etat à la transition écologique, Mme Brune Poirson a réuni les acteurs de la livraison de repas à domicile (restaurants, entreprises de livraison et fournisseurs d'emballage, etc.) et leur a demandé d'élaborer una "Strategia di rifiuti zero». Ciò ha portato a una carta che comprende tra gli obiettivi principali:

  • Ridurre i contenitori di plastica a uso singolo e l'imballaggio. Si tratta di "raggiungere il 50 % dell'imballaggio erogato senza plastica a uso singolo entro il 1 ° gennaio 2022 e il 70 % entro il 1 ° gennaio 2023".
  • Banking le resine di plastica più complesse da riciclare da luglio 2021 e raggiungere i contenitori riciclabili al 100 % e l'imballaggio nel gennaio 2022. Allo stesso modo, prevede misure di sensibilizzazione dei clienti, come il miglioramento della visibilità dei ristoranti che si impegnano a ridurre l'impatto ambientale del loro imballaggio.

Soluzioni di imballaggio alimentare eco-sensibili

I professionisti della catering sono ora di fronte a una vera sfida: Come soddisfare i clienti in termini di imballaggio nel rispetto delle questioni ambientali?
Questa preoccupazione ha rivoluzionato l'imballaggio di pasti trasportati e consegnati che si rivolge sempre più alle alternative in Materiali naturali e biodegradabili :

  • il cartone e il Carta kraft Per bevande calde, piatti caldi, insalate, borse.
  • Il bagassa Per piatti caldi, hamburger, salse.
  • il Pianura Per piatti freddi, bevande fredde, posate, cannucce.
  • il legno e il bambù Per gli accessori: posate, piastre.

Imballaggi alimentari eco-compatibili eco-compatibili ecologici ecologici eco-compatibili compostabili materiali naturali riutilizzabili riciclabili Pla Kraft in legno in legno Bamboo Bamboo Bamboo Borse per pasto per la spesa per la spesa

Tuttavia, se queste nuove regole possono costituire alcuni vincoli a breve termine, sono anche a modo per distinguersi e migliorare l'immagine del tuo marchio. Evidenziando il suo impegno a preservare l'ambiente limitando la sua impronta ecologica e la proliferazione dei rifiuti è un messaggio forte. Questo è già un criterio di scelta per molti consumatori, sempre più sensibile alla natura eco-sensibile dei loro acquisti.

 

* Fonte :

https://www.foodservicevision.fr/

Emballage alimentaire